La trappola numero uno da evitare nel guadagno online

C’è una trappola subdola, ma irresistibile, in cui spesso cadono moltissime persone che si interessano al guadagno online: l’illusione che sia possibile fare soldi con internet in modo facile, possibilmente senza investire un centesimo e senza manco lavorare, grazie a un’iniziativa online di terze parti. Vediamo di spiegare per bene cosa significa quanto appena detto…

Ultimamente riceviamo più email del solito che hanno, all’incirca, questo tenore: “Conoscete il sito xy? Cosa ne pensate? E’ valido per guadagnare online?”. Nota bene: sostituisci pure “sito xy” con qualsiasi sito di cui hai sentito parlare e che promette guadagni esponenziali con poca/nulla fatica e magari con un investimento minimo o prossimo allo zero.

Normalmente, chi invia email di questo tenore sono persone poco esperte di imprenditoria e, soprattutto, di come fare concretamente business online. Se così non fosse, molto probabilmente la domanda non sarebbe neanche stata posta. Cerchiamo di capire bene il perché.

Volendo saltare subito alle conclusioni: se vuoi ottenere un guadagno online e cerchi di affidarti a un sito – o più in generale a un’iniziativa sul web – che non è di tua proprietà, allora nel migliore dei casi rischi di ritrovarti con un pugno di mosche. Nel peggiore di perdere un sacco di tempo, energie e anche denaro! Scendiamo un po’ più nei dettagli, magari facendo anche qualche esempio concreto…


Iniziamo subito col dire che, se vuoi guadagnare con internet in maniera seria e continuativa, allora devi smettere di pensare da dipendente e consumatore ed entare in un’ottica imprenditoriale. Perché fare business online significa, prima di ogni altra cosa, essere degli imprenditori.

…Poi è sicuramente vero che sulla rete puoi abbattere tantissimo le spese che richiederebbe una normale attività offline, oltre ad automatizzare moltissimi processi e risparmiare molto tempo e lavoro. Tuttavia, per avere successo sul web, devi ragionare come ragionerebbe un vero imprenditore di successo.

E un imprenditore che si rispetti evita come la peste di imbarcarsi in tutte quelle attività in cui non può esercitare un controllo pieno e diretto. Cosa significa, quanto appena detto, tradotto nella pratica del web? Significa che è totalmente sbagliato, per non dire una follia, voler basare il proprio reddito online su un sito/business che NON è di tua proprietà!

…Perché? La risposta è questa: per il semplice motivo che hai soltanto l’illusione di essere proprietario di un business, ma in realtà non hai il controllo di NULLA:

  • E se un domani il sito dovesse fallire e chiudere?
  • E se i proprietari iniziassero, per un qualsiasi motivo, a non pagarti più?
  • E se decidessero all’improvviso di cambiare core-business vendendo una tipologia di prodotti/servizi completamente diversi, rispetto alla clientela che tu avevi fidelizzato?
  • E se decidessero, per un qualunque motivo, di buttarti fuori dal LORO sito?
  • E se i veri titolari di quel business facessero operazioni di marketing completamente errate, tali da screditare tutta l’attività?
  • Eccetera…

E queste non sono ipotesi remote, ma sono fatti che nella storia del web sono capitati (e continuano a capitare) moltissime volte! Detto questo, è verissimo che fare l’imprenditore implica sempre un rischio…ma fai almeno che questo rischio dipenda, principalmente, da azioni tue e NON da azioni di terzi che sono totalmente fuori dal tuo controllo…

Pertanto, per prima cosa stampati a fuoco quanto ti sto per dire: se ti interessa davvero un solido guadagno online allora, come prima cosa, devi avere un TUO nome a dominio e un TUO spazio di hosting. Per piacere, evita le robe gratuite e investi qualche euro per dare un minimo di professionalità e credibilità a ciò che andrai a fare.

Se poi non sei disposto a investire neanche un euro e ti illudi di poter guadagnare online affidandoti al sito xy che ti promette mari e monti, allora mi dispiace dirtelo amico mio ma sei totalmente fuori strada. Così non andrai da nessuna parte e ti farai soltanto prendere in giro da tutta quella gente che ti illuderà di farti fare soldi su internet in modo facile e veloce.

Guadagnare col web è un lavoro, non si tratta di un “mezzuccio”, non è un tentativo e soprattutto non è una specie di gioco. Poi è vero che ci sono diversi modi per guadagnare online in maniera seria e professionale. Noi preferiamo il sistema degli infoprodotti che spieghiamo all’interno del nostro corso, in quanto lo riteniamo il modo più semplice e accessibile anche per chi ha pochissimi soldi da investire e non possiede competenze tecniche.

Ad ogni modo, volendo riprendere il tema centrale di questo articolo, ora come ora esistono fondamentalmente due tipologie di siti che vanno per la maggiore e che che promettono di farti fare guadagni strepitosi in modo facile e veloce:

  1. Da una parte trovi tutti quei siti basati su schemi di Ponzi, che vengono abilmente camuffati da attività online di multi level marketing. Detto in parole povere, sono soltanto delle volgari catene di sant’Antonio dove il prodotto/servizio che viene venduto è, il più delle volte, solo un “escamotage”, poiché la realtà vera dei fatti è che si guadagna reclutando altra gente e facendogli pagare, in un modo o in un altro, l’ingresso all’interno della catena e così via.
  2. Dall’altra parte invece trovi i siti che ti promettono di farti guadagnare un bel po’ di soldi investendo sul forex, sulle opzioni binarie, o su qualche altro tipo di diavoleria finanziaria non meglio specificata (il più delle volte). Il sistema attraverso il quale questi siti ti faranno “investire” è molto simile a quello del gioco d’azzardo: fai una puntata e se ti va bene guadagni. Se ti va male hai perso i tuoi soldi. Bello eh? (si fa per dire)

Pertanto, riguardo il punto 1, ricorda questo: se qualcuno ti propone di farti fare soldi su internet iscrivendo gente sotto di te, allora scappa via a gambe levate perché al 99,99% perderai soltanto tempo e quasi sicuramente anche denaro.

Ultimamente, in questo ambito, vanno per la maggiore siti come Banners Broker, Empower Network (a questo abbiamo addirittura dedicato un articolo), Rippln, eccetera…ma ogni settimana ne spunta fuori uno nuovo che, pultualmente, viene sempre acclamato come “diverso”, “geniale”, “migliore”, eccetera. Ovviamente cosa vuoi che ti dicano, conosci il detto “non chiedere all’oste se il vino è buono”? Ecco, a buon intenditor…

Poi è anche vero che esistono diverse attività di network marketing assolutamente legali e che venivano svolte già da decenni offline (si pensi ad Herbalife giusto per fare un esempio notissimo), le quali grazie al web sono state portate anche online.

…Tuttavia se speri di poter guadagnare bene su internet col MLM, senza però essere un bravo venditore offline, allora lascia perdere. Te lo dico per il tuo bene. Se vuoi approfondire e capire il perché, allora leggi questo articolo sul network marketing che abbiamo pubblicato tempo fa.

Invece, per quanto riguarda i siti che promettono di farti fare un sacco di bei soldini investendo su questo o quello, sappi che alla resa dei conti non sono molto diversi da quei cialtroni che promettono di farti arricchire giocando ai casinò online. Come definire, se non come cialtrone, chi ti fa investire soldi come se fosse un gioco d’azzardo?

Non che non si possa guadagnare discretamente investendo denaro, ma bisogna saperlo fare con cognizione di causa. Pertanto, se ti piace il mondo della finanza e hai almeno qualche migliaio di euro da investire, allora STUDIA in modo serio e cerca di capire come puoi sfruttare seriamente i mercati finanziari per moltiplicare, in modo realistico e senza illuderti, i tuoi capitali (grandi o piccoli che siano).

Infine, volendo concludere questo articolo, esistono tutta una seria di altri siti che, sin dagli anni ’90, purtroppo infestano il web. Ci stiamo riferendo ai vari siti che ti pagano per cliccare sui banner, guardare pubblicità, scrivere recensioni, partecipare a sondaggi, eccetera (se vuoi approfondire guarda questo articolo sui metodi per guadagnare online e clicca sui link che trovi al suo interno). Volendo tagliare corto: sappi che se partecipi a questa roba verrai pagato (se ti pagano) una miseria!

Lascia pedere poi chi ti descrive questa robaccia come l’Eldorado del guadagno online. Sai perché lo fanno? Per il semplice motivo che sono affiliati di questi siti e quindi prenderanno una commissione su ogni persona che gli portano, a prescindere poi da come ti andrà (tanto chi perderà tempo, energie e probabilmente anche denaro sei TU e non loro).

Insomma: ribadiamo per l’ennesima volta che il guadagno online può dare delle bellissime soddisfazioni, ma si tratta di un lavoro SERIO dove occorre formarsi in modo professionale e spendere tempo ed energie; oltre a un minimo di soldi da investire – pochissime centinaia di euro a dir il vero –  in fase iniziale. Inoltre devi essere disposto a lavorare in vista di un obiettivo e ad assumerti un minimo di rischi, sopportando quel poco d’ansia che ciò comporta.

Quanto abbiamo scritto in questo articolo è la sacrosanta verità. Come vedi, non illudiamo nessuno e non promettiamo guadagni facili. Se non sei disposto a fare quello che ti abbiamo detto, allora lascia perdere internet come fonte di reddito e cercati un normalissimo lavoro da dipendente (se lo trovi). Se poi desideri fidarti del sito xy che ti promette mari e monti, senza fare/investire niente o quasi, allora fai pure. Però poi non dire che non ti avevamo avvisato.

 

22 Commenti

  1. Guadagnare Online Italia
  2. Hector
  3. Davide
  4. Guadagnare Online Italia
  5. Mirko
  6. Guadagnare Online Italia
  7. marco
  8. Guadagnare Online Italia
  9. Andras
  10. Andras
  11. Sonia
  12. Guadagnare Online Italia
  13. Sonia
  14. lukyj
  15. Alex
  16. Andrea
    • Mark Cannelli

Inserisci un commento