Come guadagnare online col pay per click senza rimetterci soldi?

In questo articolo parliamo di un argomento molto caldo: come non perdere soldi usando il pay per click, ossia la tipologia di traffico a pagamento più utilizzata su internet. Prima di andare avanti chiariamo, per i meno esperti, cosa sono gli annunci pubblicitari pay per click (spesso abbreviato in PPC).

Detto in parole povere, sono annunci e banner dove paghi solamente se qualcuno ci clicca sopra. In questo modo hai la sicurezza di pagare solo per il traffico web che effettivamente ricevi anche se, a onor del vero, è possibile pagare un tot anche per ogni visulizzazione ma, normalmente, gli inserzionisti preferiscono pagare per i click effettivamente ricevuti.

Il pay per click è uno dei problemi che blocca la maggior parte di chi vuole iniziare a guadagnare online, a causa della paura di “farsi del male” con gli annunci a pagamento. Questo porta o a cercare di acquisire traffico gratuito (tutt’altro che facile e non alla portata del principiante) o a non ottenere risultati perché non c’è il traffico (zero visitatori = zero clienti).

In questo articolo ti spiegheremo che questi timori sono infondati e che il pay per click deve essere considerato alla stregua di un’automobile: se sai guidarla e la guidi con attenzione, ti porta dove vuoi.

E’ possibile guadagnare con Empower Network o è una bufala?

In questo articolo ti presentiamo una nostra analisi del sistema di guadagno online chiamato Empower Network (o Empower Network Italia), affinché tu possa valutare se è il caso di spenderci tempo, energie e denaro.

In sintesi: la nostra risposta è assolutamente no. Sappiamo che con questo giudizio ci inimichiamo un sacco di persone che in queste settimane stanno promuovendo questa cosa, ma l’unico impegno che abbiamo ce l’abbiamo con chi legge questo blog e si fida di noi.

Empower Network è un nuovo sistema che è uscito da alcune settimane (anche) in Italia, con le solite iperboli “una rivoluzione”, “il sistema più incredibile”, “funziona davvero” che accompagnano tutti i “nuovi” sistemi per guadagnare online che inondano continuamente internet.

In genere questi sistemi promettono alle persone in cerca di un metodo per guadagnare con internet – ma che magari non hanno tanta competenza – di riuscire a fare soldi online “in modo facile e veloce, senza alcuna compenza tecnica, senza dover vendere” (abbiamo preso queste parole proprio dalla presentazione di Empower Network).

Qual è il vero segreto di chi guadagna soldi online?

Alcuni giorni fa una persona ci ha fatto una domanda più che legittima. Riassumiamo, in poche parole, il succo del suo discorso: “Tutti quelli che insegnano come guadagnare online dicono, come voi, che hanno dei business su internet. Posso vedere quali sono i vostri business online? Gli altri di solito non li nominano.”

Come dicevamo, si tratta di una domanda più che legittima. Chi non ci conosce è, giustamente, diffidente e quindi desidera vedere cosa abbiamo fatto di concreto nel web (oltre a vendere il nostro corso “Guadagnare Online”). Siccome la risposta a questa domanda ha delle implicazioni importantissime e molto profonde, abbiamo deciso di dedicargli un vero e proprio articolo che potrà essere molto utile a tutti quelli che lo leggeranno…

…In quanto la risposta che daremo ha molto a che fare col vero segreto di chi guadagna soldi online. Qual è questo “segreto”? Abbiamo messo le virgolette sulla parola segreto perché, in realtà, non è che si tratta di una questione così nascosta e insondabile, anzi.

A dire il vero, dovrebbe essere la prima cosa alla quale dovresti pensare se vuoi veramente guadagnare con internet: la nicchia di mercato nella quale desideri fare business online. Individuare una nicchia commerciale vincente è il primo, vero e unico problema che dovrebbe avere in testa ogni serio aspirante al guadagno online!

Lavorare online: scopri quali sono le occasioni di lavoro online per guadagnare

In tempi di crisi crescente ed economia stagnante, sono sempre più numerose le persone (giovani e meno giovani) che cercano informazioni nel web su come lavorare online. Mi sono messo per un giorno nei panni dell’italiano medio che, ritrovatosi in bolletta, decide di fare una ricerca su Google col termine lavoro online.

Sicuramente è verissimo che internet, grazie alla possibilità offerta dal telelavoro (ma non solo…), ha allargato moltissimo gli orizzonti professionali di parecchie categorie di lavoratori (dipendenti e non) permettendo un’elasticità professionale che, fino a non moltissimi anni fa, era assolutamente impensabile.

Inoltre, grazie al web, sono nati diversi lavori online che prima non esistevano. Si pensi, per esempio, a professioni come: webmaster, sistemista, esperto di marketing online, esperto di posizionamento sui motori di ricerca, eccetera. Però non è tutto oro quello che luccica.

…In che senso? Semplice: quando si parla di lavoro online, è opportuno informarsi per bene e capire di cosa si sta parlando perché, in questo ambito, puoi trovare tutto…e il contrario di tutto. Insomma: attenzione ai lavori online “farlocchi” per non dire, in certi casi, alle fregature vere e proprie!

Capisco perfettamente che ci sia fame di denaro in questi tempi più che mai e che, quindi, un sacco di gente sia alla disperata ricerca di sistemi per guadagnare con online, tuttavia lasciami dire che  quello che ho trovato non è affatto edificante (giusto per usare un eufemismo!).

Ci sarebbe molto da discutere, ma per evitare di farti perdere inutilmente tempo ed energie su cose che non funzionano, voglio iniziare elencando tutti quei metodi di lavoro online che non fanno ricavare assolutamente nulla (se non pochissimi centesimi) e che consistono nel:

  • leggere email piene di pubblicità
  • cliccare sui banner
  • visualizzare barre pubblicitarie
  • navigare in siti pubblicitari
  • partecipare a sondaggi online e indagini di mercato
  • eccetera…

Cosa serve veramente per guadagnare online?

Tutti i giorni riceviamo per email un sacco di domande. Il più delle volte queste domande si assomigliano un po’ tutte. In estrema sintesi, la gente vuole sapere cosa serve veramente per guadagnare online. Poi è ovvio che le domande differiscono a seconda dei casi, ma ce ne sono alcune che si ripetono più spesso delle altre…

Ecco alcuni “classici” esempi, riassunti in poche parole, di domande frequenti che ci fanno le persone che visitano qusto sito:

  • “Servono molti soldi da investire per questo business online?”
  • “C’è bisogno di aprire subito la partita IVA?”
  • “Bisogna essere dei tecnici informatici esperti?”
  • “Ho poco tempo ce la posso fare lo stesso a guadagnare online?”

Ovviamente ci sono anche altre domande che ci fanno, ma queste sono in assoluto le più ricorrenti. Normalmente, ci limitiamo a rispondere che: non, c’è bisogno di investire molti soldi, non c’è bisogno di aprire subito partita IVA, non occorre essere dei genietti del computer, si può fare anche se hai poco tempo.

Ma c’è dell’altro…

E’ davvero possibile guadagnare online con i forex robot?

Oggi parleremo dei forex robot che sono uno dei tanti metodi per guadagnare online che, in questi ultimi anni, vengono sempre di più spacciati come delle invenzioni geniali per fare soldi facili in poco tempo e senza sforzo. Ma è davvero così? Vediamo per bene di cosa si tratta…

Prima di tutto, facciamo un passo indietro. Alla fine degli anni ’90, con circa 7/8 anni di ritardo rispetto agli USA, sono debuttate anche in Italia le banche e le SIM che permettono di effettuare investimenti online.

Da quel momento, anche investire in azioni, commodities e forex è diventato un lavoro online teoricamente alla portata di tutti. Iniziano a nascere blog e forum sull’argomento, si fanno le ossa i primi trader indipendenti nostrani e inizia, in questo modo, la grande “moda” del trading online.

Negli ultimi anni si è fatto un altro passo avanti. Visto che si opera grazie a un computer che, volendo può essere programmato tramite un software, qualcuno ha pensato di creare dei programmi che operano in automatico seguendo degli schemi preimpostati. Nascono, in questa maniera, i cosiddetti forex robot.