Cosa funziona veramente per fare soldionline?

soldionline

Mentre la crisi economica morde sempre di più, moltissime persone ci domandano, sempre più spesso, come possono rimediare ai loro problemi economici facendo soldionline. E’ innegabile che, specie in questi ultimi anni, il web abbia arricchito molti individui e quindi è naturale che un sacco di gente, sempre più spesso, guardi a internet come a un’opportunità concreta di guadagno e lavoro.

Per venire incontro a queste richieste, sempre più numerose, oggi ti farò una carrellata dei sistemi più diffusi per fare soldionline, con i loro pro e contro, al fine di aiutarti nella scelta. Inizio intanto da quelli che non reputo validi, così tu potrai scartare tutti quei metodi per guadagnare online che fanno solo perdere molto tempo e che non portano risultati!

Fare soldionline con i sondaggi di opinione

I sondaggi di opinione sul web andavano molto di moda agli inizi degli anni 2000, ma purtroppo continuano a ritornare ogni qual volta si presenta una crisi economica per sfruttare la situazione.

Non è che siano una truffa o qualcosa di losco. Molto semplicemente: fanno perdere moltissimo tempo, per ricavi che sono nell’ordine di pochi euro al mese. Una miseria insomma!

In pratica questo sistema consiste nel farsi mandare dei questionari a cui poi bisognerà rispondere, in modo tale da scoprire l’opinione e i gusti delle persone.

Non c’è nulla di male nel fare ciò, solo che per ovvi motivi il compenso non può essere alto e quindi ti ritrovi a impiegare almeno un quarto d’ora del tuo tempo per guadagnare, quando va bene, 30 o 40 centesimi. Insomma: guadagnerai meno di 2 euro per un’ora di lavoro.

banner guadagnare online

Fare soldionline iscrivendosi a siti web

Non molto dissimile dai sondaggi di opinioni c’è l’opportunità (per modo di dire…) di essere pagati per iscriversi e seguire determinati siti web. Anche in questo caso c’è un ricavo orario davvero molto basso.

Inoltre, le informazioni utilizzate per l’iscrizione vengono poi rivendute ad agenzie che ti tempesteranno sicuramente di pubblicità e simili. Io ti sconsiglio caldamente questo sistema per guadagnare online.

Fare soldionline con banner o guardando pubblicità

Questo è, molto probabilmente, uno dei metodi più antichi che io ricordi essere sbarcato nel web alla ricerca di ingenui. In teoria consiste in questo:

  • Nel cliccare sui banner dei siti indicati.
  • Oppure bisogna installare una barra nel proprio monitor in cui vengono visualizzati spot pubblicitari.
  • Oppure ancora bisogna leggere delle email e poi rispondere.
  • E così via…

Nel migliore delle ipotesi, si guadagna veramente una miseria. Negli altri casi non si guadagna nulla!

Quando questi sistemi andavano più di moda, ho avuto un sacco di colleghi universitari che si erano buttati in questo “settore” per guadagnare qualcosina e sbarcare il lunario. Inoltre cercavano sempre di coinvolgermi e farmi guadagnare, anche perché questi sistemi erano sempre di tipo piramidale e si guadagnava anche sul traffico di chi si faceva entrare nel sistema.

Ricordo che all’epoca c’erano comunità di centinaia e centinaia di persone che entravano in un ordine ben preciso e pianificato, il modo tale che si potessero raggiungere velocemente i livelli più alti, quelli dei “veri guadagni”.

Bene, morale della favola, per mesi e mesi queste persone perdevano il sonno a navigare anche con 3 o 4 barre pubblicitarie (considera che all’epoca i monitor dei PC difficilmente superavano i 15 pollici), a leggere email, a cliccare qui e lì, eccetera, al fine di guadagnare, se tutto andava bene, un centinaio di dollari al mese.

Dopo qualche mese di questo lavoro decisero di far cassa e chiedere di essere pagati, ma tra le varie aziende che offrivano questo servizio solo una pagò, mentre invece le altre scomparvero nel nulla…

Fare soldionline con i casinò online o con il poker online

C’è un detto che dice “il banco vince sempre”. Ed è verissimo! Tutti i casinò si basano sempre sul fatto che le probabilità di vincita del banco sono sempre maggiori di quelle dei giocatori, altrimenti alla lunga non avrebbero possibilità certa di guadagnare.

Se ti metti a giocare alla roulette, al black jack, eccetera, alla lunga perderai un sacco di soldi. Può anche andarti bene qualche mano e quindi potresti andare in attivo ma, se continui a giocare, la statistica dice che perderai tutta la vincita e poi anche il resto…

Lascia perdere poi tutti quei cialtroni su internet che ti dicono che hanno un metodo infallibile per vincere ai casinò online. In realtà sono solo degli affiliati di questi servizi, i quali quindi guadagneranno una commissione se tu entrerai a giocare online grazie a loro. Ricorda che i soldi facili non esistono e che nessuno fa nulla in cambio di niente!

Con il poker il discorso è un po’ diverso. Da un alto c’è la commissione che si prende la casa da gioco per permetterti di giocare, e questi sono soldi sicuramente spesi. Dall’altro, però, c’è il fatto che devi essere più bravo degli altri seduti al tavolo virtuale.

Se non sei veramente un asso del poker non ti conviene puntare su questo metodo, perché ci sono giocatori bravissimi che come te vanno lì per ripulire il pollo.

Fatta questa veoce carrellata dei metodi per guadagnare con internet che consiglio di lasciar perdere, passo ora a illustrare i sistemi che secondo me sono metodi più validi per fare soldionline.

Fare soldionline con un blog

Di gran moda è diventato il mestiere del blogger. Si va dai blog di opinione, a quelli sportivi, ai fashion blogger, eccetera. Gestire un blog può portare dei ricavi in due modi:

  1. Mediante la fama che il blog può generare.
  2. Sfruttando economicamente il blog stesso.

Nel primo caso si tratta di diventare un’autorità del settore e poi monetizzare vendendo dei libri, facendosi pagare per delle ospitate in TV,  eccetera. Uno dei più famosi in Italia è sicuramente Eugenio Benetazzo, che dal suo blog di economia ha poi allargato alla vendita di libri cartacei, di congressi sul tema e, ultimamente, chiamato spesso ospite nelle TV per esprimere la sua opinione riguardo alle situazioni economiche.

Ma anche Beppe Grillo ha percorso questa strada, dopo che nei primi anni ’90 subì un rovescio di fortuna per una battuta poco felice sul partita socialista. Addirittura lui è riuscito a creare un vero e proprio movimento politico usando un blog.

Tralasciando questi casi molto rari e difficili da ricreare, per guadagnare con un blog la strada più semplice è di sfruttarlo economicamente vendendo grazie a esso:

  • Spazi pubblicitari al suo interno.
  • Prodotti fisici, infoprofotti, servizi e consulenze collegati alle tematiche trattate all’interno del blog stesso.

Ovviamente, il presupposto per far decollare un business online di questo tipo è quello di:

  • Sviluppare prima di tutto un buon piano di marketing (analisi del target di riferimento, delle sue reali esigenze, eccetera).
  • Creare ottimi contenuti, che possano interessare al target di riferimento, e lavorare al fine di portare del traffico web su questi contenuti stessi al fine di farli conoscere.

…Poi ci sarebbe tantissimo altro da dire, ma queste sono proprio le basi minime per guadagnare realmente con un blog.

Fare soldionline con i banner AdSense

Uno dei metodi più conosciuti per far fruttare il tuo blog è sicuramente quello di inserire all’interno dello stesso dei banner pubblicitari come, ad esempio, quelli assai noti di Google AdSense e ricavare, in questo modo, qualche centesimo per ogni click ricevuto.

Sicuramente, se si ha un blog molto frequentato e si è bravi a trattare informazioni di pregio e a inserire bene le pubblicità, allora si può anche guadagnare bene.

Tuttavia fare enormi volumi di traffico in lingua italiana non è così facile e anche raggiungere cento euro al mese di incassi è un lavoro estremamente pesante. Più facile farlo in inglese dove un blog avviato può tranquillamente portare 4 o 5 volte più soldi, rispetto a un blog in lingua italiana che magari tratta lo stesso argomento

Fare soldionline con le affiliazioni

In questo caso il blog non ricava soldi dai click sui banner, ma sulle vendite che riesce a procurare essendosi precedentemente affiliato a qualcuno. In questo caso il blog è specializzato in un tema specifico come gli investimenti, l’informatica, la telefonia, il marketing, eccetera.

Il blog in questione recensisce dei prodotti, oppure parla di un problema da risolvere e all’interno dell’articolo c’è un link di approfondimento dove trovare il prodotto recensito, oppure il prodotto e/o servizio stesso che si può acquistare per risolvere il problema.

Se l’utente che clicca sul link procede poi all’acquisto, allora il blogger guadagnerà una commissione proporzionale al prezzo del prodotto venduto.

Questo metodo di ricavo è in genere molto più remunerativo, rispetto a inserire un semplice banner. Inoltre, si possono applicare numerose strategie per vendere più cose agli stessi utenti, oppure per farli ritornare nel tempo per fare nuovi acquisi. Se vuoi approfondire il discorso sulle affiliazioni, allora leggi questo articolo.

Fare soldi online con un e-commerce

In questo caso siamo in presenza di un vero e proprio negozio online che vende merce. In genere i siti che si occupano di commercio elettronico sono specializzati in un singolo settore merceologico (telefonia, elettronica, abbigliamento eccetera), ma ci sono anche quelli tipo grande magazzino (Amazon è, in assoluto, il più noto di tutti).

In genere gli e-commerce specializzati sono delle vere e proprie estensioni di negozi fisici che vendono anche online, altre volte invece il proprietario ha il magazzino a casa (tipo in un garage o in una stanza vuota di casa propria).

Quelli più forniti che vendono un po’ di tutto, invece, spesso sono realizzati con il metodo detto drop ship. In questo caso il magazzino è di una terza persona (in genere una grossa azienda), mentre invece l’e-commerce si occupa di vendere la merce come un intermediario, che poi il magazzino spedisce per conto suo al cliente.

Questa metodologia è molto interessante, in quanto permette di avere un e-commerce senza doversi comprare la merce e riempirsi il proprio magazzino (con tutti i costi annessi e connessi).

Anche l’e-commerce può essere molto profittevole, ma solo se si sa lavorare con un giusto marketing mix che permetta di farsi trovare facilmente e di vendere alti volumi di merci, altrimenti rischia di essere piuttosto dispendioso e per nulla profittevole.

Fare soldionline con le consulenze

Un blog non deve vendere per forza soo dei prodotti fisici, ma può anche essere un modo per effettuare delle consulenze professionali. Ultimamente in Italia sta crescendo tutto un ecosistema di blog creati da avvocati, commercialisti, medici delle varie specializzazioni che portano avanti un blog al fine di pubblicizzarsi ed effettuare consulenze a distanza.

Ad esempio può capitare di dover fare una causa, o di doversi difendere da un accusa che si svolge in un foro competente molto lontano dal proprio (i casi più comuni riguardano i problemi condominiali di una casa che si è ereditata dall’altro lato della nazione), e occorre un avvocato in loco.

Oppure si vuole accedere a un commercialista esperto di un determinato settore, ma in zona non c’è nessuno con quella specializzazione,. Oppure ancora si vuole il parere di un medico che non è ammanicato con le asl locali, eccetera.

Ma non solo questo. Tanti sono i personal trainer, i consulenti dell’immagine, gli esperti di marketing, i consulenti aziendali, i traduttori in varie lingue e così via. Tutte professioni che si basano su un servizio immateriale, facilmente vendibile online.

Oltre a vendere merci e servizi online, si può guadagnare anche tramite gli investimenti resi alla portata di tutti grazie alla smaterializzazione di molti servizi di investimento. I più comuni sono:

Guadagnare soldionline con le opzioni binarie

Si tratta di investire in un particolare tipo di opzione finanziaria, detta opzione binaria, creata per essere molto semplice da utilizzare. Lo scopo è quello di “indovinare” se a una determinata scadenza temporale la quotazione del sottostante (tipo un’azione, una valuta o una materia prima) è più alta o più bassa del prezzo di partenza.

Se si azzecca la previsione si guadagna dal 75 al 90% della puntata, altrimenti si perdono i soldi della puntata.

Ma esistono diverse combinazioni come quella che, oltre a indovinare il verso della quotazione, bisogna indicare se si tocca un determinato massimo o minino nel frattempo, oppure se le quotazioni stanno dentro oppure no a un certo range di valori, eccetera. Più variabili si indovinano maggiori saranno i ricavi.

Facile capire come mai hanno iniziato a spopolare: trasformando le normali opzioni in binarie, hanno reso l’investimento molto simile a un gioco d’azzardo o a una scommessa sportiva. Tuttavia bisogna stare molto attenti, perché la finanzia e la borsa sono una cosa seria e non vanno affrontate come se si stesse andando all’ippodromo.

Se ci si crea un’ottima cultura dei mercati è tuttavia un ottimo modo per guadagnare soldionline. Se vuoi approfondire il discorso del guadagno legato alle opzioni binarie, allora ti invito ad approfondire leggendo qui.

Guadagnare soldionline con il Forex

In questo caso bisogna scommettere sull’andamento delle valute e quindi puntare dei soldi sul rialzo o sul ribasso di una determinata valuta.

Il forex è, di sicuro, molto meno “divertente” delle opzioni binarie, tuttavia se si sa operare rende anche molto di più in quanto tutti questi investimenti hanno delle fortissime leve che permettono di amplificare i guadagni.

…Come anche le perdite e quindi bisogna stare ben attenti a come ci si muove in questo ambito. Se desideri avere informazioni aggiuntive, allora ti rimandiamo a un articolo scritto tempo fa, dedicato a come guadagnare col Forex.

Guadagnare soldioline con il trading online

Si tratta di un sistema, per certi versi, molto simile a quello del guadagnare soldionline con il Forex. Tuttavia, in questo caso, si punta a investire su tutti i comparti economici come quello delle azioni, delle materie prime, delle obbligazioni, eccetera.

Anche nel trading online occorre una buona preparazione nel campo degli investimenti, ma se si impara bene si possono guadagnare cifre notevoli.

Di certo non si tratta di un “gioco”, ma di una vera e propria attività professionale che necessita di tempo, energie, investimenti e ovviamente anche di un minimo di soldi da investire.

Bene, penso di averti dato un’ottima carrellata di tutti i metodi che oggi si possono applicare online per guadagnare bene e ti ho anche indicato quali metodi invece non sono ottimali per fare soldionline.

Di certo internet rappresenta una grande opportunità per crearsi dei guadagni reali, in certi casi anche piuttosto elevati. Però tieni sempre presente che nessuno regala niente e che i soldi facili non esistono, e questo è vero non solo nel mondo reale là fuori ma anche in quello online.

banner guadagnare online

One Response

Inserisci un commento