Guadagnare con il forex grazie a internet

Con l’avvento di internet e la banda larga è nata la possibilità di investire in borsa da casa grazie al trading online e, di conseguenza, anche di poter investire e guadagnare con il forex.

Potenzialmente la borsa valori ti permette di ottenere dei ricavi interessanti, tuttavia è bene che fai i giusti passi e le cose come si deve, poiché guadagnare con il forex non è una specie di “gioco” (al contrario di ciò che credono molti sprovveduti).

Infatti, se vuoi trarne davvero profitto e guadagnare bene, allora devi considerarlo un lavoro così come fanno gli operatori di Wall Street e di tutte le borse del mondo. Ti voglio dare qualche dritta, in modo che potrai iniziare immediatamente con il verso giusto.

=> Investi sempre con le probabilità a favore

Il forex (abrbreviazione di Foreign Exchange Market) rappresenta il mercato delle valute. Un mercato in cui quest’ultime sono quotate come rapporto fra una valuta e un’altra (ad esempio euro/dollaro), con la possibilità che una si apprezzi o si deprezzi rispetto all’altra.

Di conseguenza se punti ad esempio sull’euro rapportato al dollaro, allora speri che l’euro si valuti rispetto al dollaro. Se invece punti sul dollaro a rapporto con l’euro, allora speri che sia il dollaro ad apprezzarsi e l’euro a perdere valore…

In definitiva, quando investi sei davanti a due possibili opzioni: o punti in un mercato rialzista o in uno ribassista. Visto che le possibilità di movimento sono due, allora la possibilità di indovinare il movimento corretto è del 50%. La stessa di indovinare un testa o croce lanciando una moneta.

Tuttavia, investire decidendo con il lancio di una moneta non è sicuramente il modo migliore e più professionale di operare! Sui grandi numeri, cioè su cento investimenti che andrai a effettuare, probabilmente 50 andranno bene e 50 male.

Guadagnando, ad esempio, 20 euro per ogni investimento giusto e perdendo 20 euro euro per ognuno errato finirai in pareggio virtuale, ma in perdita effettiva in quanto dovrai comunque pagare le commissioni per ogni movimento. E’ logico, quindi, che devi trovare un sistema migliore di investimento.

Insomma: se vuoi guadagnare con il forex con profitto, allora devi assolutamente conoscere lanalisi tecnica e l’analisi fondamentale. Solo conoscendo queste tecniche, potrai avere le probabilità a tuo favore.

Sapere, ad esempio, che l’euro si apprezzerà nei prossimi mesi per via di un consolidamento economico, ti permetterà di avere la possibilità di investire con una probabilità favorevole del 70% invece che del 50%. Questo significa che, alla lunga, gli investimenti ti porteranno dei guadagni.

=> Rapporto 4:1

Oltre a metterti nella condizione di avere le probabilità a tuo favore, devi sicuramente considerare un money management efficiente. Avere il 70% di probabilità di indovinare i movimenti nei prossimi mesi, non significa niente nel piano degli investimenti a brevissima scadenza.

Questo perché, su archi temporali brevi, le probabilità sono considerabili approssimativamente del 50%. Significa che, se vuoi guadagnare, devi puntare a una situazione in cui i ricavi siano potenzialmente più alti delle possibili perdite.

Il rapporto più efficiente che si possa avere nei mercati mobiliari è di 4 a 1. In pratica, devi investire se e solo se il potenziale guadagno che ti aspetti da un investimento è almeno 4 volte superiore alla potenziale perdita che potresti subire.

Per porre questi limiti si utilizzano gli stop loss e i take profit. Quest’ultimi sono dei livelli di quotazioni in cui si inserisce l’uscita dal mercato automatica. Lo stop loss avviene quando sei in perdita (per limitarla), mentre il take profit serve per uscire col bottino in tasca senza rischiare di tergiversare troppo e trasformare una vincita in una perdita.

=> Psicologia

I livelli automatici d’uscita servono anche perché il cervello, in certe situazioni, gioca brutti scherzi! Non puoi immaginare quante volte i trader si ritrovano a perdere forti somme quando, fino a pochi momenti prima, erano in attivo! Questo avviene per via della classica avidità umana.

Se sei in attivo non vorresti uscire mai e far correre i guadagni. Tuttavia a un certo punto il mercato svolta, e magari tu non esci perché pensi sia solo una leggera correzione. Alla fine ti ritrovi in perdita quando, qualche minuto prima saresti potuto uscire con profitto.

Stesso ragionamento, ma opposto, per quando sei in perdita. Tergiversi per non chiudere una posizione in perdita, ma poi ti ritrovi a guardare attonito una quotazione che continua inesorabilmente a precipitare…

=> Il mercato cambia

Non ti fossilizzare con un sistema se esso non dà più i risultati sperati. Spesso si indovina il movimento di una quotazione nei mesi successivi ma, ad un certo, punto cambia e i trading iniziano ad andare male.

…In pratica: il mercato è cambiato e il sistema che funzionava negli ultimi mesi non funziona più. Pertanto, cerca sempre di intercettare i cambiamenti e continua ad adattare il tuo trading system ai mercati che si evolvono continuamente.

=> Commissioni

Non devi mai scordarti di considerare che, per ogni movimento che fai, dovrai pagare una commissione al gestore che utilizzi (sto parlando della piattaforma online che ti servirà per investire col forex). Perciò, cerca sempre di scegliere un gestore con commissioni basse!

Inoltre non ti lanciare su micro movimenti, in quanto il guadagno potrebbe essere mangiato dalla commissione. Un’altra cosa che devi tenere in considerazione è quella di utilizzare un approccio che limita al massimo gli investimenti da fare nel tempo.

=> Leva

Il bello del forex è che puoi investire utilizzando le leve finanziarie. In pratica i gestori ti permettono di fare leva con i tuoi soldi fino a 1.000 volte.

Questo significa che, se fai un investimento con 100 euro e utilizzi una leva a 1.000, stai di fatto muovendo 100.000 euro. Questo è possibile in quanto la SIM ti presta 99.900 euro mancanti in cambio della commissione.

Tutti i movimenti saranno amplificati e quindi lo saranno anche i ricavi e le perdite. La cosa positiva è che se perdi non andrai sotto i 100 euro investiti, in quanto la SIM disinvestirà in automatico.

Ovviamente non devi per forza puntare a leve di 1.000, in quanto ci sono tantissimi gestori che permettono anche leve a 100 a 50 a 10, eccetera.

=> Non fare subito trading col forex con soldi veri

Prima di lanciarti con soldi veri, impara a investire in modo virtuale. Quasi tutte le SIM hanno un loro simulatore, dove potrai allenarti a tempo indefinito con soldi virtuali.

Da tutto quello che ho detto, spero che avrai iniziato a comprendere che l’investimento col forex NON è una specie di lotteria o gratta e vinci dove tentare il colpaccio di fortuna! Servono: preparazione, professionalità, dedizione e autentica passione per i mercati finanziari.

Pertanto non farti allettare da tutte quelle offerte che vedi su internet che ti dicono che è facile diventare ricchi e fare un sacco di soldi in breve tempo col forex.

Sono tutte pubblicità ingannevoli volte a farti iscrivere a questa o quella piattaforma di forex trading, che poi andrà a lucrare su di te grazie alle commissioni incassate su ogni tuo movimento (indipendetemente se guadagnerai o meno).

Per concludere, considera che molti professionisti nel mondo lavorano con i mercati. Quindi la possibilità di guadagnare con il forex c’è, ma devi sicuramente studiare se non vuoi farti svuotare il portafoglio.

38 Commenti

  1. Dario
  2. Fabio
  3. Guadagnare Online Italia
  4. Matteo
  5. ely
  6. Guadagnare Online Italia
  7. Naz
  8. Ely
  9. patty
  10. Guadagnare Online Italia
  11. Naz
  12. Patty
  13. Naz
  14. Naz
  15. Frenk
    • Gabriele
  16. Giorgio Milano
  17. Gabriele
  18. Giorgio Milano
  19. Naz
  20. Gabriele
  21. KATYA
  22. Naz
  23. Giorgio Milano
  24. Naz
  25. Giorgio Milano
  26. Giorgio Milano
  27. Naz
  28. Giorgio Milano
  29. Giorgio Milano